RILIEVO URBANO

Docenti: 
Crediti: 
1
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
DISEGNO (ICAR/17)
Semestre dell'insegnamento: 
Annuale
Anno di corso: 
2
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Le comunicazioni si prefiggono di fornire agli studenti gli strumenti per analizzare qualitativamente e quantitativamente il territorio e soprattutto gli aggregati urbani che ne fanno parte.
Tali finalità comportano una duplice operazione: rilevare dal reale (insieme delle indagini conoscitive volte alla comprensione dell'oggetto in analisi) e tradurre in un insieme ordinato di dati e di segni - mediante una operazione di sintesi critica - le sole informazioni occorrenti a soddisfare le finalità per cui il rilievo è stato realizzato.
Si tratta, pertanto, di acquisire una metodologia in grado di permettere la lettura delle molteplici componenti della scala del territorio e di quelle proprie della scala urbana in vista di un progetto teso a modificare l'ambiente antropico (conservazione, restauro e tutela, nuova edificazione) oppure finalizzato alla documentazione-catalogazione o alla sola analisi storica.
Le comunicazioni, a partire all’analisi di alcune questioni di metodo, forniranno agli studenti una serie di esperienze cognitive, strumentali ed espressive che risulteranno utili nel sostenere le attività previste nel laboratorio finale.

Contenuti dell'insegnamento

- Finalità del Rilievo Urbano.
- La tradizione del rilievo urbano in Italia.
- Metodi e strumenti per il rilievo e l’analisi del contesto urbano: il rapporto tra ambiente naturale e ambiente costruito, la cartografia di riferimento, il rilievo dei fronti urbani, la lettura e la definizione dei valori qualitativi dell’immagine urbana.
- Metodi e strumenti per il rilievo urbano: la cartografia di riferimento, il rilievo dei dati qualitativi e quantitativi dei settori e degli assi urbani, i sistemi di codificazione, la lettura critica del tessuto edilizio e degli assi stradali di un centro urbano (formazione e fasi successive di crescita).
- Il rapporto tra lettura e progetto.

Bibliografia

C. Cundari (a cura di) - Il rilevamento urbano. Tipologia. Procedure. Informatizzazione. - Materiali della ricerca co-finanziata dal MIUR nel 2000, Roma, 2003
G.A. Massari, C. Pellegatta, E. Bonaria - Rilievo Urbano e ambientale - Libreria CLUP, Milano, 2006
D. Coppo, C. Boido (a cura di) - Rilievo urbano. Conoscenza e rappresentazione delle città consolidata - Alinea Editrice, Firenze, 2010

L. Mumford – La città nella storia – Milano, 1961
R. Arnheim – La dinamica della forma architettonica – Milano, 1981
K. Lynch – L’immagine della città – Padova, 1964
J. Rykwert – L’idea di città – Milano, 2002

Metodi didattici

Lezioni frontali e revisioni delle esercitazioni assegnate

Modalità verifica apprendimento

La prova d’esame è costituita dalla presentazione degli elaborati grafici di rilievo urbano redatti sui temi concordati all’interno del laboratorio, considerati quali testimonianze dell’avvenuta formazione intesa come capacità critica di selezione delle più opportune tecniche di rappresentazione.