CONSTRUCTION LAW, ENVIRONMENTAL AND CULTURAL HERITAGE LAW

Docenti: 
Crediti: 
4
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
DIRITTO AMMINISTRATIVO (IUS/10)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
2
Lingua di insegnamento: 

Inglese

Obiettivi formativi

Conoscenze e capacità di comprensione:

Al termine del corso lo studente avrà una buona conoscenza del diritto dell'edilizia.
Gli studenti avranno inoltre una conoscenza di base del diritto dei beni culturali e delle principali tematiche giuridiche riguardanti l'ordinamento italiano ed europeo in materia di diritto ambientale.

Competenze:
Al termine del corso lo studente sarà in grado di orientarsi autonomamente nell’ambito del diritto dell’edilizia e avrà una cognizione introduttiva del diritto dei beni culturali e del diritto ambientale.

Prerequisiti

E' consigliata la conoscenza dei concetti di base del diritto, e in particolare del diritto amministrativo

Contenuti dell'insegnamento

Diritto dell'edilizia

Diritto dei beni culturali

Diritto dell'Ambiente

Programma esteso

CONTENUTI DEL CORSO

• Diritto dell'edilizia

I principi
I titoli edilizi
Abusi e sanzioni
Le deroghe e gli incentivi
La rigenerazione urbana

• Diritto dei beni culturali e paesaggistici

I principi
Tutela del patrimonio culturale
Fruizione e valorizzazione
Patrimonio paesaggistico

• Diritto dell'ambiente

I principi
Valutazione ambientale strategica
Acqua, aria e rifiuti

Bibliografia

- Slides delle lezioni, appunti e materiali didattici

- D.P.R. 380/2001 (Testo Unico dell'Edilizia)
- Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (d.lgs. 42/2004)
- Codice dell'Ambiente (d.lgs. 152/2006)
- Normativa comunitaria in materia ambientale

Le slides delle lezioni, i materiali didattici, le direttive e le leggi citate saranno disponibili sulla piattaforma di Elly

Metodi didattici

Le lezioni saranno in presenza e, contestualmente, saranno registrate per gli studenti impossibilitati a frequentare o in caso di didattica a distanza.

Prima fase.
La prima parte del corso sarà dedicata all'approfondimento di tematiche generali di diritto dell'edilizia, dei beni culturali e del diritto dell'ambiente.

Seconda fase.
Successivamente gli studenti, divisi in gruppi, saranno invitati a studiare e presentare in aula, tramite diapositive e relazioni, gli argomenti principali del corso. Gli studenti dovranno apprendere e acquisire i contenuti tratti dai materiali forniti dal docente in modo cooperativo (cooperative learning).

Terza fase.
Sempre divisi in gruppi, gli studenti approfondiranno alcuni istituti giuridici relativi ai diversi paesi che sceglieranno di visitare virtualmente. Ciascun gruppo dovrà quindi preparare uno o più lavori.
Dopo la seconda fase e alla fine del corso, gli studenti (se possibile) saranno invitati a discutere i loro progetti con alcuni stakeholder.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale.

• Studenti frequentanti:
- Il 40% del punteggio dipenderà dalla prova orale relativa alle lezioni tradizionali;
- Il 50% del punteggio riguarderà i risultati dei lavori della seconda e terza fase;
- 10% del punteggio dipenderà dalla partecipazione, dall'impegno e dalla collaborazione dimostrati durante le lezioni.

• Studenti non frequentanti:
prova orale tradizionale riguardante i materiali forniti dal Professore.