LANDSCAPE PLANNING AND DESIGN

Docenti: 
Crediti: 
3
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO (ICAR/15)
Semestre dell'insegnamento: 
Annuale
Anno di corso: 
1
Lingua di insegnamento: 

INGLESE

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire allo/a studente/essa una conoscenza inerente alle tecniche del progetto nel campo dell’architettura del paesaggio, per indirizzarlo/a verso la costruzione di una capacità di svolgimento e osservazione critica del tema progettuale, in modo da costituire un quadro conoscitivo atto a svolgere esercizi sempre più complessi durante lo svolgimento del laboratorio
Questa operazione di apprendimento viene svolta tramite la comprensione da parte degli studenti degli esiti progettuali maturati nella cultura internazionale, attraverso la conoscenza e l’esemplificazione, mediante lezioni ex-cattedra, volta a comprendere il contemporaneo.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Il corso vuole fornire gli strumenti di interpretazione e progettazione del paesaggio alle diverse scale, in una forte interconnessione tra la fase analitica e la fase progettuale. I contenuti sono strettamente connessi a quelli dei moduli di Urbanistica.

Programma esteso

Le principali lezioni riguarderanno:
• La definizione di “Paesaggio”;
• Le metodologie di lettura e interpretazione del paesaggio alle varie scale;
• Le reti di connettività ambientale;
• Il progetto degli spazi aperti in ambito urbano;
• Il comfort ambientale alla scala urbana;

Bibliografia

AA.VV., Public Nature, «Area», n. 152, 2017 numero monografico sul paesaggio;
Convenzione Europea per il Paesaggio;
Clèment Gilles, Il giardino in movimento, Quodlibet, Macerata, 2011
Cortesi Isotta, Paesaggio al centro, in “Paesaggio al centro. Integrazione tra discipline”, Lettera 22 Edizioni, Siracusa, 2017.
Lingiardi Vittorio, Mindscapes. Psiche nel paesaggio, Cortina Raffaello, pp.261.
Meyer Elisabeth K., Sustaining beauty. The performance of appearance. A manifesto in three parts, in «JoLA», vol.3, issue1, 2008, pp. 6-23. Estratto tradotto in italiano in AREA, n°152, numero Pasolini Pier Paolo, Scritti Corsari, 1975;
Settis Salvatore, Paesaggio Costituzione cemento. La battaglia per l'ambiente contro il degrado civile, Einaudi, 2010;
Settis Salvatore, Il paesaggio come bene comune, La Scuola di Pitagora, 2013;
Settis Salvatore, Architettura e democrazia. Paesaggio, città, diritti civili, Einaudi, 2017;

Metodi didattici

Lezioni ex-cathedra, esercitazioni, seminari

Modalità verifica apprendimento

Nella prima parte del corso ogni studente affronterà la lettura critica di un testo in bibliografia, di cui verrà verificata la conoscenza. Durante tutto il corso, verranno assegnate esercitazioni singole o di gruppo che verranno via via verificate. Al termine del corso, ogni gruppo di lavoro elaborerà un progetto specifico su uno spazio aperto, che confluirà nelle tavole comuni agli altri moduli didattici.

Altre informazioni

-